CONSULENZA

CONSULENZA

La consulenza psicologica è un percorso costituito da un numero limitato di colloqui, in cui lo psicologo-psicoterapeuta deve comprendere la domanda del paziente. L’obiettivo è quello di definire questa domanda, di elaborare le strategie d'intervento più idonee nel facilitare il cambiamento, la crescita e la realizzazione personale dell’individuo. Questo punto di vista può risultare già risolutorio, avere una valenza preventiva rispetto ad un ampliamento del disagio, oppure funzionale ad individuare un successivo, ed eventuale, percorso terapeutico adatto per quel paziente, quella coppia e quella famiglia.

Le situazioni problematiche più comuni che spingono a richiedere una consulenza psicologica sono:

  • difficoltà nella comunicazione delle proprie idee ed emozioni;
  • momenti critici come gravidanza, malattie, pensionamento, lutto;
  • crisi o separazione di coppia;
  • difficoltà di comunicazione e relazione con i figli;
  • stati di ansia;
  • difficoltà relazionali e interpersonali;

Pertanto, il servizio di consulenza psicologica è rivolto: all’ individuo, alla coppia e alla famiglia.

ETA' EVOLUTIVA

I bambini esprimono i propri sentimenti, bisogni, e preoccupazioni attraverso una modalità di comunicazione elettiva ed immediata: il gioco.  E’  attraverso esso che proiettano facilmente i loro vissuti interiori, liberi dalle inibizioni e dalle convenzioni sociali.
Per questo motivo il gioco è lo strumento principale impiegato nella valutazione psicodiagnostica in età evolutiva. I principali strumenti di gioco di cui ci si avvale sono: il disegno, le favole e le immagini personificate degli animali.
Il disegno è il principale veicolo di comunicazione che il bambino possiede e che predilige. Attraverso il disegno esprime il suo mondo grazie ad una sintesi originale tra ciò che intende raccontare ed i mezzi espressivi di cui dispone. I principali test “carta-matita” impiegati nella valutazione sono: il disegno della figura umana, il disegno della famiglia (reale, immaginaria, animale) il disegno dell’albero, il disegno della persona sotto la pioggia, ecc.
Tali test permettono una valutazione approfondita di diverse aree dello sviluppo del bambino. Mediante l’analisi del grafismo è possibile valutare lo sviluppo dell’intelligenza, l’evoluzione dello schema corporeo e dell’immagine di sé sulla base di un preciso rapporto tra l’evoluzione del disegno e l’età anagrafica. La successiva analisi contenutistica, permette, sulla base del meccanismo della proiezione, di analizzare i principali vissuti del bambino relativi ai rapporti interpersonali, alle situazioni stressanti e ad eventuali aree di risorse e di difficoltà.

 
ADOLESCENZA

L’adolescenza è un periodo evolutivo costituito da dinamiche molto complesse e particolari.
Lo sviluppo fisico e sessuale, il distacco dalle figure genitoriali, la ricerca di un’identità più definita sono solo alcuni degli aspetti che caratterizzano questa fase dello sviluppo, spesso indicata come tumultuosa, problematica o più genericamente “non facile”.

Durante il colloquio avremo sicuramente modo di comprendere gradualmente la vastità del mondo interno ed esterno dell’adolescente. Viene privilegiata la metodologia relazionale in cui è l'intero funzionamento dell'adolescente che viene ad essere al centro dell'osservazione partecipe, il disturbo può essere inteso come espressione di crisi del processo di crescita.
 Valutare un adolescente significa considerare il modo in cui affronta i compiti evolutivi che lo impegnano nella costruzione dell'identità: il cambiamento del rapporto con i genitori, il cambiamento nel rapporto con i coetanei ed il cambiamento di atteggiamento verso il proprio corpo (Laufer, 1990).


La diagnosi in adolescenza deve essere oggetto costante di rivalutazione nel tempo nel corso della presa in carico.

INFORMAZIONI
info

Laurea in Psicologia - (Università degli Studi di Palermo)

Diploma di Spec. In Psicoterapia dell’adolescenza e dell’età giovanile ad indirizzo psicodinamico (S.P.A.D.)

Master Biennale in Valutazione e Psicoterapia nell’età evolutiva (I.D.O.

COLLABORAZIONI
collaborazioni

Istituto di Ortofonologia di Roma
Centro di Psicologia e Logopedia della Dott.ssa Michela Merlo di Genzano di Roma
Ospedale San Carlo Borromeo di Milano
Comunità Terapeutica per il recupero di adolescenti a rischio (età 11-21 anni), Roma
Comune di Agira
Centro di Formazione professionale

Questo sito utilizza Cookies ! Per saperne di più