VALUTAZIONE

VALUTAZIONE

La valutazione psicodiagnostica è un processo strutturato di conoscenza e comprensione dell’individuo che consente di ottenere informazioni sulla natura, l’entità, ed eventualmente le cause della problematica presentata. Tale processo si avvale fondamentalmente di due strumenti metodologi:

 

IL COLLOQUIO PSICOLOGICO

in cui vengono accolti ed esplorati i vissuti, la storia e i problemi della persona, con lo scopo di individuare, all’interno della sua storia personale, i fattori intrapsichici, relazionali, familiari e biologici, che possono aver contribuito all’insorgenza del disturbo o della condizione di sofferenza lamentata.


I TEST PSICOLOGICI

permettono la valutazione di funzioni o caratteristiche specifiche di personalità e consente di avere una conferma o disconferma delle osservazioni cliniche. La diagnosi non è “un’etichetta” che si appone al paziente, ma una descrizione dinamica di una modalità di funzionamento.  All’interno di un contesto clinico la diagnosi funge da guida sul trattamento e si configura come proposta di un progetto terapeutico: approfondendo la conoscenza relativa alle proprie caratteristiche personali, relazionali e contestuali. Il paziente è posto nella condizione di prendere autonomamente delle decisioni e operare delle scelte che facilitino la realizzazione dei propri bisogni e delle proprie aspirazioni.

INFORMAZIONI
info

Laurea in Psicologia - (Università degli Studi di Palermo)

Diploma di Spec. In Psicoterapia dell’adolescenza e dell’età giovanile ad indirizzo psicodinamico (S.P.A.D.)

Master Biennale in Valutazione e Psicoterapia nell’età evolutiva (I.D.O.

COLLABORAZIONI
collaborazioni

Istituto di Ortofonologia di Roma
Centro di Psicologia e Logopedia della Dott.ssa Michela Merlo di Genzano di Roma
Ospedale San Carlo Borromeo di Milano
Comunità Terapeutica per il recupero di adolescenti a rischio (età 11-21 anni), Roma
Comune di Agira
Centro di Formazione professionale

Questo sito utilizza Cookies ! Per saperne di più